AGORA’ – II Luglio 2017

UN GRANDE ATTO

Il senso della vita

è quello di trovare il vostro dono.

Lo scopo della vita

è quello di donarlo.

Pablo Picasso

Donare è un grande atto, tanto più grande quanto più è parte essenziale di se stessi.

Donare la propria casa è come spogliarsi di tutta la propria vita, perché lì si è cresciuti, lì si è fatta famiglia, lì si sono condivisi i momenti più belli e quelli più dolorosi: la gioia e la fatica di vivere insieme, la nascita e la morte di persone care; la casa coincide con se stessi. 

Anselmo se ne è privato, ha fatto un lascito testamentario alla Fondazione CLS, perché nella Fondazione CLS ha trovato il senso del valore della vita e ha trovato che, nella Fondazione CLS, il valore più grande è la persona, in modo particolare la persona disabile, e che ad essa la Fondazione CLS dà attenzione e valore, per salvarlo da rischio di emarginazione e di “essere scartato”.

Grazie Anselmo del tuo dono: ci siamo trovati e ci siamo fraternamente abbracciati. La Fondazione CLS è la tua nuova famiglia. Qui trovi la tua casa, la stessa che, nel tuo lascito testamentario, sarà un altro “mattone” della Fondazione CLS, quando Dio lo vorrà.

Anche Giulia ci ha annunciato la sua decisione di lascito testamentario a favore della Fondazione CLS.

E’ il segno della Provvidenza che si manifesta attraverso le persone che fra l’ ESSERE (l’ego) e l’ AVERE (l’accumulo) hanno scelto il DARE.

 

LUGLIO 2017

Agorà – Periodico Bimestrale – Direttore responsabile: Maria Grazia Gasparini

Proprietario ed Editore: Fondazione CLS Lavoro e Solidarietà ONLUS Via  Volpi, 10 –  21047 Saronno (VA) – tel. 02.9625893 – www.fondazionecls.org

Registrazione: Tribunale di Busto Arsizio (VA) n. 01/2016 del registro periodici – Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.